Meglio Madrid o Barcellona? Le due città a confronto

Condividi

Meglio Madrid o Barcellona? È una domanda che frequentemente si pone chi progetta di trasferirsi in Spagna e non sa decidersi tra le due città. In questa guida metteremo le due metropoli a confronto negli aspetti che riguardano le opportunità lavorative, lo stile e la qualità della vita, la cultura, le attrazioni e le possibilità di svago.

Meglio Madrid o Barcellona? Le due città a confronto

Le opportunità lavorative

Partiamo subito col dire che il costo della vita è più o meno identico. Dal punto di vista strettamente lavorativo Madrid è una città viva e in crescita, con alcuni settori in forte sviluppo. Su tutti il turismo e la ristorazione, insieme al settore delle energie rinnovabili. Barcellona, invece, è una delle città spagnole con il più basso tasso di disoccupazione giovanile. Le professioni maggiormente richieste nella metropoli rientrano nell’ambito educativo e dell’assistenza sociale. Così come per il settore sanitario, delle telecomunicazioni, edilizio e dei trasporti. Essendo poi una città turistica, si registrano molte posizioni aperte anche per chef, camerieri, baristi e animatori.

Il clima

Durante l’estate a Barcellona fa abbastanza caldo, ma la città può giocarsi una delle sue migliori carte: il mare e le spiagge cittadine, Barceloneta su tutte. Durante la maggior parte dell’anno le temperature sono miti. Il clima di Madrid, invece, è perfetto in primavera o in autunno, mentre le temperature si estremizzano sia in estate che in inverno.

Il cibo

Madrid è regno incontrastato della cucina a base di carne e capitale del Jamón (prosciutto crudo, in tutte le sue varietà). La cucina è ricca, con diversi piatti tipici e tantissime combinazioni di tapas. A Barcellona si sperimenta sia su piatti a base di pesce e che di carne, ma senza dimenticare la tradizione.  

I trasporti pubblici

Le due città possono contare su trasporti pubblici piuttosto efficienti. Madrid ha il vantaggio di essere percorribile a piedi, mentre la rete capillare di metropolitana e autobus agevola gli spostamenti sulle medio-lunghe distanze. A Barcellona ci si sposta con autobus, metropolitane, treni, funivie e biciclette. In città, infatti, ci sono ottime piste ciclabili. E quelle sul lungomare sono particolarmente piacevoli da percorrere.

Cultura

Chi è amante della cultura e ama trascorrere il tempo libero nei musei ha l’imbarazzo della scelta. Madrid è famosa per il Triangolo dell’arte, formato dal museo del Prado, dal museo Reina Sofía e dal Museo Thyssen-Bornemisza. I luoghi di interesse sono tantissimi: la vivissima Puerta del Sol, Plaza Mayor, il Palazzo Reale, il Parco del Retiro su tutti.

Barcellona offre le case di Gaudí, il Museo di Picasso e il museo di arte moderna, MACBA. Insieme ai luoghi iconici come la Sagrada Familia e La Rambla e spazi di assoluto relax e divertimento come la spiaggia di Barceloneta.

Le Università

Madrid è una città a misura di studente. Insieme alle migliori opportunità di studio offerte dall’Università Complutense e l’Università Politecnica, i giovani possono godere di una vita notturna unica. Feste per le strade, piazze, happy hour, club, rooftop. Barcellona non è da meno: vita notturna, festival, feste in spiaggia, insieme all’Università di Barcellona e all’Università Politecnica della Catalogna.

La vita notturna

Madrid è conosciuta come La Città che non dorme mai. La vita notturna si snoda intorno alla piazza di Puerta del Sol, meta di turisti e madrileni. In città anche teatri, musical, concerti e feste. Barcellona concentra la sua vita notturna intorno a La Rambla e al Port Olímpic sulla spiaggia. Sono inoltre frequenti festival musicali e grandi feste estive.

Per la famiglia

Madrid è una città molto accogliente e a misura di famiglia, grazie ai numerosi parchi, alle strade pedonali e al centro storico chiuso al traffico. Barcellona offre le spiagge e le passeggiate lungomare, il parco giochi di Tibidabo e aree attrezzate per bambini.